gattamelato1

Premio Gattamelata d’argento 2016

Rubano, martedì 17 Gennaio 2017  –  Galà dello sport padovano

A Francesco Bettella  il Gattamelata d’Argento per la stagione 2016

RUBANO. Il Galà dello sport padovano è andato in scena martedì sera nella sala convegni della Cassa del Veneto e ha visto sfilare atleti, tecnici e dirigenti, segnalati dai rappresentanti provinciali delle rispettive Federazioni sportive e dagli Enti di promozione sportiva, distintisi nel corso della stagione 2015/2016.

il Premio Gattamelata d’argento a Francesco Bettella (Cip, Aspea Padova), per le due medaglie d’argento nel nuoto alle Paralimpiadi di Rio e tre argenti ai Campionati europei 2016.

 

2016-10-16_3074

RIO 2016: Festa in parrocchia

Domenica 16 ottobre, a Chiesanuova si è festeggiato il giovane campione Francesco Bettella e le sue due medaglie d’argento nel nuoto, nei 100 dorso e nei 50 stile libero, alle paralimpiadi di Rio.
Accanto a lui,  Francesco Bocciardo, 22 anni di Genova, oro nei 400 stile libero, e Vincenzo Boni, 28enne di Napoli bronzo nei 50 dorso.
Le tre B, come amano definirsi i ragazzi della Federazione italiana di nuoto paralimpico,  una storia di amicizia nata nelle piscine che li hanno visti diventare campioni e vissuta durante le trasferte internazionali vissute da protagonisti, ultime in ordine di tempo a Funchal in Portogallo ai campionati europei e le Paralimpiadi di Rio de Janeiro.
Ma la loro intesa e la loro complicità reciproca, di cui hanno dato prova al cinema Esperia durante l’incontro di domenica scorsa seducendo il pubblico con la loro spontaneità e simpatia, spiegano meglio di tutto quanto quest’amicizia affondi le sue radici profonde nell’acqua delle piscine in cui gareggiano insieme.

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

RIO 2016: Francesco a Camponogara

Camponogara (VE) 06 novembre 2016
Un pomeriggio di sport Paralimpico ad alto livello si è vissuto in parrocchia, con la presenza di Francesco Bettella reduce dai successi di Rio e dai campioni paralimpici Marta Nocent (Petrarca Scherma) campionessa italiana di Scherma, Laura Doni campionessa di Nuoto Special Olympics e Nicolo Toscano della nazionale italiana di Wheelchair Rugby. All’incontro, fortemente voluto dal parroco don Piero Toniolo, ha partecipato la comunità di Camponogara e le istituzioni locali, con la presenza del sindaco Menin Gianpietro e dell’assessore allo sport Diego Fogarin. A condurre l’incontro il giornalista di Telenuovo Carlo Della Mea.

 

14211988_10210686670791325_7158377651418410515_n

RIO 2016: Francesco freccia d’argento!

Fantastico risultato! Francesco ha vinto due medaglie d’argento alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro, nei 100m Dorso e nei 50m dorso.

Nei 100 m dorso con il tempo di 2’27″06, secondo solo all’ucraino Boiko(2’08″01), primatista del mondo e davanti all’altro ucraino Kol (2’27″45). Verrà ricordato come la prima medaglia azzurra della spedizione brasiliana e anche come l’ingegnere meccanico sul podio dei Giochi.

Nei 50 m dorso col tempo di 1’12″49. Davanti a lui l’ucraino Hennadii Boiko, trionfatore in 1’00″85.

 

image

Ability Channel al Centro Federale FIN di Ostia

La nazionale di nuoto paralimpico è impegnata in questi giorni nel ritiro pre Paralimpico al Centro Federale Fin di Ostia e lo staff Tecnico segue con meticolosa attenzione gli allenamenti di ognuno degli atleti, non lasciando nulla al caso. Continua a leggere