2016-10-16_3074

RIO 2016: Festa in parrocchia

Domenica 16 ottobre, a Chiesanuova si è festeggiato il giovane campione Francesco Bettella e le sue due medaglie d’argento nel nuoto, nei 100 dorso e nei 50 stile libero, alle paralimpiadi di Rio.
Accanto a lui,  Francesco Bocciardo, 22 anni di Genova, oro nei 400 stile libero, e Vincenzo Boni, 28enne di Napoli bronzo nei 50 dorso.
Le tre B, come amano definirsi i ragazzi della Federazione italiana di nuoto paralimpico,  una storia di amicizia nata nelle piscine che li hanno visti diventare campioni e vissuta durante le trasferte internazionali vissute da protagonisti, ultime in ordine di tempo a Funchal in Portogallo ai campionati europei e le Paralimpiadi di Rio de Janeiro.
Ma la loro intesa e la loro complicità reciproca, di cui hanno dato prova al cinema Esperia durante l’incontro di domenica scorsa seducendo il pubblico con la loro spontaneità e simpatia, spiegano meglio di tutto quanto quest’amicizia affondi le sue radici profonde nell’acqua delle piscine in cui gareggiano insieme.